“Marsine e Soubrette” Sabato 11 Giugno presso l’ex Fagianeria Borbonica Villa San Gennariello

Standard

Signore e Signori và ora in scena il varietà!

Nello scenario storico naturale del cortile e giardini della dimora Borbonica Villa San Gennariello  di Portici si muoverà l’affascinante e ironica cantante attrice Elisabetta D’Acunzo, che accompagnata dal Maestro Giovanni D’Angelo, porterà in scena uno spettacolo ispirato alle soubrette del 900. Un percorso emozionante, ironico ma intenso, attraverso il quale si ripercorrerà la  moda e  i costumi del secolo scorso , un viaggio nel “varietà” (operetta, teatro di rivista, musical, avanspettacolo…) dai fasti del Bal Tabarin fino alla tivù degli anni ’60. La talentuosa D’Acunzo (recentemente in turnè al fianco di Rocco Papaleo nello spettacolo “Eduardo più unico che raro” e in passato attrice cantante di importanti produzioni teatrali tra cui “La Gatta Cenerentola” di De Simone) si presenterà al pubblico ora con la sfacciataggine di una debuttante, ora con il sarcasmo di una soubrette, ora con l’amarezza ironica di una disincantata “primadonna”.

Un omaggio alle affascinanti dive del varietà, che rivivranno attraverso una formula teatrale recitata e cantata, partendo dalle atmosfere tipiche della Bella Epoque, quando i Viveur prendevano posto nei tavolini di prima fila e tra champagne e bicchieri di cristallo trascorrevano le loro sfarzose serate, passando per il Cafè Chantant e il Tabarin, fino ad arrivare all’epoca in cui l’avanspettacolo diviene intrattenimento televisivo.

Omaggi alle Divine come Gilda Mignonette sciantosa chiamata “La Regina degli Emigranti”, Carmen Zucconas un caliente e pepato personaggio che di spagnolo ha solo il nome dei quartieri dove è nata e cresciuta , si alterneranno a brani di Cabaret come “Preferisco il 900” e “Lily Cangy” e di avanspettacolo come “Combattiamo la Pornografia” scritto da Viviani e nel quale una bigotta si oppone al cosiddetto “sesso facile” espresso nei teatri del varietà, fino a brani recenti come “Dove sta Zazà” cavallo di battaglia della divina Gabriella Ferri.

Lo spettacolo diviso in due tempi sarà goduto dal pubblico e alternato da una cena servita al buffet, il cortile dell’accogliente dimora storica, allestito con comodo sedute da giardino, si presterà a rievocare quell’atmosfera suggestiva e intensa in cui il varietà veniva visto da…… “molto vicino”. 

Evento per un massimo di 50 partecipanti.

Quota di partecipazione:  

€ 30,00 p.p (cena composta da antipasto al buffet, primo, secondo con contorno, dolce, vino e acqua)  

Data: 11 Giugno

Orario di inizio: 20:45

Location: Villa San Gennariello in Via Madonnelle, 5 Portici www.villasangennariello.com

Come arrivare:

-Uscire al casello autostradale di Ercolano sulla A3

-Proseguire dritto fino allo stradone di Via Alveo

-Percorrerlo tutto fino all’incrocio con Via Panoramica

-Girare a destra su Via Panoramica e procedere dritto

 fino ad arrivare fuori al Museo Donadio Corallo

-Adiacente al museo scendere a Sinistra su Via del Corallo

-All’incrocio girare a destra e percorre sempre dritto oltre la rotonda

-Siete su Via Madonnelle, sulla destra al Civico 5 troverete l’indicazione

 BeB Villa San Gennariello

Info e prenotazioni

Tel/fax 0813411125

Mobile 3394124137

info@idraincoming.com

www.idraincoming.wordpress.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...